Progetto SOCIAPI


Sviluppo di attività apistiche finalizzate all’inclusione sociale di fasce deboli e giovani

Il progetto ha la finalità di realizzare la diversificazione delle attività agricole in attività riguardanti l’integrazione sociale, l’agricoltura sostenuta dalla comunità e l’educazione ambientale.

Il primo obiettivo del progetto SOCIAPI è sostenere le imprese agricole nel loro processo di diversificazione delle attività e di miglioramento delle prestazioni economiche e di reddito, con particolare riferimento al settore apistico e con il coinvolgimento delle fasce deboli.

L’altro obiettivo è realizzare un nuovo modello organizzativo di impresa agricola sociale sostenibile negli ambiti oggetto dell’intervento avente come destinatari soggetti appartenenti alle fasce deboli (detenuti ed ex detenuti, giovani disoccupati) tramite laboratori ad hoc sui temi ambientali e pratiche in campo per il  campionamento di api ed altre attività attinenti la pratica apistica.

Il  progetto punta a diversificare il reddito dell’azienda agricola realizzando iniziative volte a coinvolgere progressivamente i beneficiari:

  • inizialmente attraverso un percorso didattico-formativo di natura pratica da svolgersi tra aula e campo sulle tecniche apistiche e sulla gestione e cultura di impresa;
  • in seguito, assegnando loro un certo numero di unità produttive da gestire per un’intera stagione.

I Partner di SOCIAPI sono:

  • Consorzio Nazionale Produttori Apistici Soc. cooperativa agricola
  • Università degli Studi di Napoli Federico II – Dipartimento di Agraria
  • Fondazione Simone Cesaretti
  • Giancarlo Siani cooperativa sociale
  • Gennaro Granata az. agr. individuale
  • “Villa Sorbo” di Salvatore Sorbo az. agr. individuale

 

Avviso di selezione giovani disoccupati/inoccupati per la partecipazione al progetto di inclusione sociale SOCIAPI

sociapi_avviso-selezione-giovani

sociapi_all-2_domanda-di-partecipazione

sociapi_all-3_eeu_cv_template